5 Modi Semplici Per Bambini E Per Ragazzi

Il meglio di giulio deangeli Gli ingredienti per grandi cambiamenti

Lo scopo principale di psicoanalisi e psicoterapia psicanalitica consiste nell'aiuto al cliente in comprensione delle ragioni dei conflitti interni che derivano da esperienze da bambini incoerenti e sintomi e formazione di modelli dolorosi certi di comportamento e l'interazione interpersonale che sono mostrati entrambi a età matura. La terapia psicanalitica è spesso molto efficace in gruppi o oltre a sessioni individuali.

Essendo guidato da propria teoria sull'organizzazione di mentalità e i meccanismi del suo funzionamento e sviluppo di nevrosi, Freud ha sviluppato i metodi medici psicanalitici corrispondenti. Come lo scopo di terapia psicanalitica ha chiamato lo sviluppo più profondo di processi mentali ignari e rappresentazione alla loro coscienza per integrazione.

L'ego (dal latino "io") è il componente di mentalità della persona che è responsabile di processo decisorio. L'ego scava da parte di Idi di energia per trasformazione e realizzazione di esigenze di contesto socialmente accettabile, garantendo la sicurezza e l'autoconservazione di un organismo. L'ego nelle manifestazioni è guidato dal principio di realtà, che lo scopo – la conservazione d'integrità di un organismo da un ritardo di soddisfazione prima di trovare di possibilità del suo scarico e/o le condizioni ambientali corrispondenti. L'ego è stato chiamato da Freud il processo secondario. Uno di obiettivi principali di terapia psicanalitica è il rilascio di una quantità di energia di un ego per la soluzione di problemi a livello più alto di mentalità.

La versione di un complesso di Oedipus a ragazze è chiamata come il complesso di Electra. Entrando in uno stadio fallichesky, la ragazza trova la mancanza di un pene (che può simboleggiare la mancanza di forza), come nel fratello e il padre. Secondo Freud che è stato diviso in non tutti gli psicoanalisti, a ragazze l'invidia a un pene che è espresso in ostilità aperta a madre si sviluppa, rimproverando questo che l'ha data alla luce senza pene. L'aspirazione al padre è formata su idea di esso come proprietario di questo corpo. La soddisfazione sessuale è focalizzata su una clitoride, e a ragazze di 5-7 anni klitorny la masturbazione è seguito da immaginazioni maskulinny in cui la clitoride diventa un pene. Il permesso di un complesso di Electra a ragazze, secondo Freud, fa allo stesso modo questo a ragazzi, cioè identificazione con madre.

Alcuni genitori incoraggiano i bambini a esaurimento regolare e generosamente lodano per lui. È considerato. quell'approccio simile alleva un'autovalutazione positiva e perfino può promuovere lo sviluppo di capacità creative.

L'aiuto per evitare impulsi istintivi inaccettabili e incoraggiare la soddisfazione loro i meccanismi protettivi in forma debita cosiddetti di un ego: sostituzione, proiezione, sostituzione, razionalizzazione, istruzione a reazione, regresso, rifiuto e sublimazione. Secondo Freud, i problemi psicologici seri si alzano quando le strade di protezione di un ego conducono a distorsione di realtà.

Il paziente psicanalitico è il compagno uguale dello psicoanalista in ricerca unica della vita. Il paziente deve trovarsi su un divano in modo che non essere in vista dello psicoanalista, ma in modo che liberamente sentirlo e parlare con esso. Non ci sono soggetti specifici per conversazione. Il paziente può parlare su qualcosa su quello che vuole parlare, ma non deve parlare su esso troppo poco, e deve essere il monologo, ma non il dialogo con l'analista. Nel corso di discorso del paziente deve raccontare sulla vita reale, la reminiscenza di parte sul passato, raccontare su piani per il futuro. I sogni e i sogni, le immaginazioni, i pensieri sessuali, l'odio e l'aggressione e altri sentimenti riguardo a loro e gli altri devono esser dichiarati in qualsiasi modo conveniente. Durante il tempo che è rilasciato sull'analisi, l'analista aiuta il paziente a dichiarare la storia con emozione segnata della sua vita, aprendo extramental motivi, le paure e le biografie che devono integrarsi nella sua vita reale.

lo psicoanalista non fa raccomandazioni esatte e specifiche di come il paziente deve gestire la vita o risolvere i problemi. Anzi, l'analista aiuta il paziente a capire perché è incapace per risolvere i problemi vitali o quale conflitto interno gli priva l'orientamento come arrivare in questi o quelle circostanze vitali.